martedì 4 gennaio 2011

La preposizione


Le preposizioni servono a collegare e raccordare tra loro i costituenti della proposizione, o più proposizioni: vado a casa di Giuseppe; vado a casa di Giuseppe per studiare.
Le preposizioni più frequenti sono di, a, da, in, con, su, per, tra (fra). Queste vengono chiamate preposizioni proprie, perché hanno solo funzione preposizionale. Altre preposizioni, dette improprie, possono avere anche funzione di avverbio, aggettivo, verbo: davanti, dietro, contro, dopo, prima, insieme, sopra, sotto, dentro, fuori, lungo, vicino, lontano, salvo, secondo, durante, mediante, nonostante, escluso, eccetto, tranne, ecc.
Vi sono, inoltre, gruppi chiamati locuzioni prepositive: prima di, dopo di, fuori di, invece di, per mezzo di, a causa di, di là da, fino a, vicino a, davanti a, dietro a, intorno a, in mezzo a, oltre a, di fronte a, di fianco a, a favore di, al di là di, ad opera di, a seguito di, da parte di, fuori da, fino da, di qua da, di là da, in cima a, in base a, in relazione a, in seguito a, in quanto a, in ragione di, in compagnia di, in virtù di, in cambio di, in conseguenza di, in considerazione di, in armonia con, vicino a, accanto a, insieme con, ecc.
In genere, le locuzioni prepositive hanno la stessa funzione delle proposizioni:
lha ucciso per mezzo di un pugnale - lha ucciso con un pugnale
lha fatto al fine di aiutarti - lha fatto per aiutarti
Si noti però che preposizione e locuzione prepositiva non sono sempre intercambiabili: per esempio, si può dire indifferentemente il ponte è costruito dagli operai oppure il ponte è costruito da parte degli operai, ma non possiamo dire la costruzione del ponte dagli operai, ma soltanto la costruzione del ponte da parte degli operai. Attenzione quindi a non tradurre direttamente dallo spagnolo la construcción del puente por los obreros.
torna all'indice
Preposizioni articolate
Se larticolo determinativo (il, lo, la, i, gli, le) è preceduto da una delle preposizioni di, a, da, in, su, si unisce ad essa dando luogo a una preposizione articolata:
di: del, dello, della, dei, degli, delle
a: al, allo, alla, ai, agli, alle
da: dal, dallo, dalla, dai, dagli, dalle
in: nel, nello, nella, negli, nelle
su: sul, sullo, sulla, sui, sugli, sulle
Ci sono anche forme articolate delle preposizioni con e per, ma oggi si preferiscono le forme staccate: col-con il, colla-con la, pel-per il, pelle-per le, ecc.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Loading...